home page
  origini  evoluzioni.asp  stili  
  > DA LEGGERE
    seminari
    fiere e convegni
    articoli
    il movimento
    biblioteca
    leggi e decreti
     
  > LE SCUOLE
    sedi
    corsi
    iscrizioni
     
  > I CENTRI
    sedi
    iscrizioni
     
  > GLI OPERATORI
    elenco operatori
    iscrizioni
     
  > GLI ALBI
    ass. di operatori
    ass. di scuole
    altro
     
  > UTILITY
    negozio
    forum
    faq
    newsletter
    annunci
    offerte di lavoro
    photo gallery
    links
    contattaci
    area riservata
     
  > IL MAGAZINE
    in questo numero
    articoli
    abbonati
     

>leggi tutti gli articoli trovate 65 news
vai a pagina 1234567891011

giovedì 25 novembre 2004
Licenza d'uccidere
giovedì 28 ottobre 2004
I nas fanno ancora cilecca
mercoledì 15 settembre 2004
Shiatsu e politica: scoppia la pace
giovedì 26 agosto 2004
Who - linee guida per la promozione delle medicine complementari
mercoledì 11 agosto 2004
Ricorso Legge del Piemonte
domenica 8 agosto 2004
Lo stile della doppia pressione



testo completo

Licenza d'uccidere

Claudio Parolin - Shiatsu-do

140 morti al giorno per gli errori della sanità secondo gli assicuratori...
...oppure "solo" 40, secondo gli ottimisti, l’associazione degli anestesisti (ma probabilmente gli anestesisti rilevano solo le vittime sul campo, nelle sale operatorie); e quasi 900 danneggiati.
Il ministro Sirchia sostiene che "non gli risulta", ma non è in grado di fornire cifre diverse perché non le ha (e sarebbe grave) o non le rivela (e sarebbe ancora più grave); e istituisce un "osservatorio" per capire di cosa si tratta (e sarebbe grave) o per prendere tempo e cambiar discorso (e sarebbe ancora più grave). Una ecatombe, terza causa di morte (dopo gli incidenti stradali e l’infarto) tra gli italiani.
Ammazzati dalla medicina scientifica; tutti i giorni, per 365 giorni all’anno.

Per contro uno sciamannato viene condannato a Genova per omicidio perché ha assecondato i desideri di un ammalato di "curarsi" ... leggi l'allegato


 SELEZIONA UNA PROVINCIA