home page
  origini  evoluzioni.asp  stili  
  > DA LEGGERE
    seminari
    fiere e convegni
    articoli
    il movimento
    biblioteca
    leggi e decreti
     
  > LE SCUOLE
    sedi
    corsi
    iscrizioni
     
  > I CENTRI
    sedi
    iscrizioni
     
  > GLI OPERATORI
    elenco operatori
    iscrizioni
     
  > GLI ALBI
    ass. di operatori
    ass. di scuole
    altro
     
  > UTILITY
    negozio
    forum
    faq
    newsletter
    annunci
    offerte di lavoro
    photo gallery
    links
    contattaci
    area riservata
     
  > IL MAGAZINE
    in questo numero
    articoli
    abbonati
     

>leggi tutti gli articoli trovate 65 news
vai a pagina 1234567891011

venerdì 28 dicembre 2001
Shiatsu-do n° 20 - Proposta di Legge Regionale DBN
sabato 1 dicembre 2001
Shiatsu-do n° 20 - LIBERO,RICONOSCIUTO O ....
venerdì 23 novembre 2001
Shiatsu-Do n° 14 - Il decalogo dello Shiatsu
martedì 19 giugno 2001
Shiatsu-do n° 19 - PROFILI PROFESSIONALI
martedì 19 giugno 2001
Shiatsu-do n° 19 - COS'E' IL CIBO GIUSTO PER L'ESSERE UMANO



testo completo

Shiatsu-do n° 20 - Proposta di Legge Regionale DBN

Shiatsu Do - Shiatsu-do

Proposta di legge regionale per le Discipline Bio Naturali
Il comune riferimento alla vita e alla natura suggerisce i termini biologico e naturale; la dichiarata intenzione di non collocarsi in un ambito di cura specifico di patologie né convenzionale né non convenzionale suggerisce di evitare il termine medicine e di adottare il termine tipico delle pratiche educativo-evolutive, cioè discipline.

Da qui la definizione di Discipline Bio-Naturali.
Si tratta di pratiche che si inseriscono a pieno titolo in un ambito socio-educativo volto al benessere e alla qualità della vita. Pure nella loro diversità ed notevoli eterogeneità, queste discipline si riconoscono in alcuni principi base che le accomunano; in particolare: - l’approccio globale alla persona e alla sua condizione - il rispetto del principio della "natura che cura" - l’intento di stimolare la "capacità di autoguarigione"
dall’ art. 1 della proposta di legge


 SELEZIONA UNA PROVINCIA