home page
  origini  evoluzioni.asp  stili  
  > DA LEGGERE
    seminari
    fiere e convegni
    articoli
    il movimento
    biblioteca
    leggi e decreti
     
  > LE SCUOLE
    sedi
    corsi
    iscrizioni
     
  > I CENTRI
    sedi
    iscrizioni
     
  > GLI OPERATORI
    elenco operatori
    iscrizioni
     
  > GLI ALBI
    ass. di operatori
    ass. di scuole
    altro
     
  > UTILITY
    negozio
    forum
    faq
    newsletter
    annunci
    offerte di lavoro
    photo gallery
    links
    contattaci
    area riservata
     
  > IL MAGAZINE
    in questo numero
    articoli
    abbonati
     

trovate 66 news
vai a pagina 1234567891011

martedì 14 maggio 2013
Allegato newsletter N°5
giovedì 31 gennaio 2013
Kata “Shin Wa”
martedì 1 febbraio 2011
News DBN
mercoledì 1 dicembre 2010
CIBO: risorsa, rischio, cultura, arte
martedì 1 giugno 2010
La vecchiaia non è una malattia
mercoledì 25 marzo 2009
Shiatsu Do - Arte del Vivere



testo completo

Storia dello shiatsu: gli inizi parte 2

Ikenaga Kiyioshi - Shiatsu-do

LO SHIATSU E LA LEGGE GIAPPONESE
Per diffondere con precisione lo shiatsu come una terapia manuale originale giapponese, è molto importante dare indicazioni basandosi sulle definizioni legislative della terapia dello shiatsu, riconosciuta dalla Legge dei Terapeuti Specialisti in Shiatsu, Massaggi e Anma, specialisti in agopuntura e nella moxibustione.
Lo shiatsu fu riconosciuto per la prima volta dalla legge giapponese nel 1955 e, nel libro di testo Teoria e Pratica dello shiatsu, pubblicato dal dipartimento medico del Ministero del Benessere (attuale Ministero della Salute, Lavoro e Benessere)) nel dicembre del 1957, lo shiatsu viene
definito come la tecnica che si riferisce all’uso delle dita e dei palmi delle mani per fare pressioni in determinate sezioni sulla superficie del corpo, con l’obiettivo di correggere disequilibri del corpo, e per mantenere e promuovere la salute. Aggiunge anche che è un metodo che contribuisce alla guarigione di malattie specifiche.
I seguenti tre punti furono fissati come la principale premessa della terapia
shiatsu:
-Utilizzare solo le mani ( senza strumenti, gomiti,ginocchia,ecc)
-Portare pressioni sulla superficie del corpo (non sfregare, percuotere né tirare)
-Avere l’intento di mantenere e migliorare la salute o il recupero da una malattia
Questi sono i tre concetti più importanti al fine di spiegare lo shiatsu
fuori delle frontiere del suo paese di origine, il Giappone.

per continuare a leggere l'articolo apri il pdf...

 



 SELEZIONA UNA PROVINCIA